2 giugno 2015

quadrucci e piselli

la idéntica receta en Argentina icon 
Un buon piatto di quadrucci e piselli racchiude in sè un po' di primavera, per i piselli freschi ed allo stesso tempo è ottimo da preparare in inverno come minestra con della pancetta o del prosciutto crudo tagliati a tocchetti.
A casa mia poi era abitudine cucinare i piselli con la pasta formato ditalini, sono due cose completamente diverse!!!, però se non si ha il tempo di ammassare può essere un variante più sbrigativa.

Vediamo gli ingredienti che ci servono e come prepararla per 4 persone:

Per la pasta: uova 2; farina circa 150 gr. e sale.


Per il sugo: piselli freschi già sgranati 250gr; pancetta 50 gr.; pomodori a pezzetti 1 barattolo; cipolla 1; olio d'oliva e sale.
Possiamo utilizzare pure i piselli congelati o anche quelli al naturale.

Dopo aver ammassato i quadrucci e mentre si riposano, prepariamo il sughetto: in una pentola con l'olio soffriggiamo la cipolla alla quale andrà poi aggiunta la pancetta tagliata a tocchetti oppure del prosciutto crudo (per farlo più leggero si può evitare di aggiungerli, come ho fatto io questa volta). Una volta rosolato il tutto incorporiamo i pomodori a pezzetti e lasciamo cuocere per circa 10 minuti versando poi i piselli e salando il tutto.


Lasciamo cuocere il sugo fino a quando i piselli non siano cotti. Nel frattempo mettiamo una pentola con abbondante acqua salata dove far cuocere i quadrucci che, una volta cotti, andremmo a scolare conservando un po' della loro acqua di cottura che verseremo nel sugo insieme alla pasta. Facciamo insaporire tutto insieme per pochi minuti e...... se volete che questo piatto sia più brodoso, come una minestra, vi consiglio di aggiungere poco pomodoro che, dopo aver fatto cuocere per 10 minuti, andrete ad allungare con ½ l brodo vegetale, fate far un bollore, aggiungete la pasta e.........
BUEN PROVECHO!!!

Nessun commento:

Posta un commento