29 marzo 2018

sagne ceci e baccalà



 Un piatti tipico della cucina tradizionale abruzzese "sagne e fagioli", può essere modificato in tanti modi: rielaborato, con dei frutti di mare, o semplificato, con del pane sfritto.
Per il venerdì di quaresima ho pensato di preparare le sagne con dei ceci ed il baccalà che non può mancare, qui nella Granja, in questa ricorrenza.

Gli ingredienti che ci servono sono:

sagne fresche o secche 200 gr; baccalà dissalato 200 gr; ceci cotti 200 gr + un 1 bicchiere dell'acqua della loro cottura; pomodori a pezzetti 200 gr; sedano 1 gambo; cipolla 1½; rosmarino 1 rametto; olio d'oliva.

Premesso che:
 1) avrete dovuto mettere in ammollo il baccalà secco tre giorni prima di preparare questa ricetta, cambiandole l'acqua due volte al giorno.
 2) Dopo aver messo i ceci secchi in ammollo la sera precedente, la mattina seguente li avrete lessati in abbondante acqua fredda con ½ gambo di sedano e ½ cipolla, aggiungendo poco sale solo a cottura ultimata. Conservate la loro acqua!!!
Volendo evitare tutto questo lavoro si può sostituire con del baccalà già dissalato o congelato ed usare i ceci in scatola.... naturalmente il sapore è tutt'altra cosa! 

Adesso siamo pronti per iniziare:
Tagliamo a pezzetti piccoli il baccalà, tritiamo la cipolla ed il sedano e facciamo soffriggere il tutto in un tegame con dell'olio d'oliva a fuoco medio.
Aggiungiamo il pomodoro e lasciamo cuocere, coperto, per circa 25 minuti.

Incorporiamo al sughetto i ceci con 1 bicchiere abbondante dell'acqua della loro cottura e lasciamo insaporire per qualche minuto. In ultimo aggiungiamo il rosmarino.
Assaggiamo per essere certi della sua sapidità prima di aggiungere del sale!!

Intanto avremmo messo a bollire abbondante acqua in una pentola dove cuocere la pasta. Una volta quasi cotta, la scoliamo ma non completamente, bensì lasciamo poco meno della metà dell'acqua di cottura. Versiamo la pasta nel tegame con il condimento e vi aggiungiamo l'acqua di cottura della pasta un poco per volta fino ad ottenere un primo brodoso.
Lasciamo insaporire sul fuoco per qualche minuto, serviamo e .....

BUEN PROVECHO A TODOS!!!

Nessun commento:

Posta un commento